Nell’ultimo episodio di “Around the World” di CHD.TV con Amanda Forbes, Forbes ha intervistato Leo Sojli, un giornalista dei media alternativi per Les Derniers in Francia che ha descritto le politiche di risposta alla pandemia del suo governo.

Sojli ha descritto i protocolli di cure palliative COVID sull’isola francese della Martinica. Ha detto che dopo che le autorità hanno arrestato un medico per aver prescritto idrossiclorochina e ivermectina, i pazienti del medico non avevano nessuno per curarli.

“Questa è eutanasia attiva”, ha detto Sojli.

Nella Francia continentale, Sojli ha riferito che Guy Vallancien, un urologo, si è dimesso da una nuova commissione francese per indagare sulle teorie di cospirazione online e sui discorsi di odio, appena un mese dopo la sua nomina alla commissione da parte del presidente Emmanuel Macron.

Sojli ha detto che le dimissioni di Vallancien sono una grande vittoria per i media francesi, che avevano esposto con successo la storia di corruzione di Vallancien, che ha portato alla pressione pubblica per le sue dimissioni.

Gli Stati Uniti non hanno una commissione anti-congiuramento sponsorizzata dal governo equivalente a quella francese. Tuttavia i criteri “Confronting Health Misinformation” del consulente del Surgeon General degli Stati Uniti su “Building a Healthy Information Environment” incoraggia educatori, giornalisti, ricercatori e fondazioni ad affrontare la cosiddetta “disinformazione” COVID.

In seguito a questa raccomandazione, la Fondazione Rockefeller ha lanciato una campagna di finanziamento di 13,5 milioni di dollari “per rafforzare gli sforzi di risposta al COVID-19 negli Stati Uniti, in Africa, in India e in America Latina “per andare contro la disinformazione e la disinformazione sanitaria”.

Il governo canadese ha investito 64 milioni di dollari nelle “campagne di educazione al vaccino” di COVID attraverso il Fondo di partenariato per l’immunizzazione per aiutare a “combattere l’esitazione e la disinformazione sul vaccino”.

Sojli ha detto che il governo francese sta perdendo credibilità man mano che sempre più persone “si svegliano” e si rendono conto che la libertà medica sarà raggiunta solo quando la gente si accorgerà di essere controllata.

“Sono cresciuto in una dittatura”, ha detto. “Vengo dall’Albania. Sono nato in un campo di concentramento… e quindi so come funzionano queste cose”.

Sojli ha detto che per la maggior parte, la polizia è dalla parte della gente . Guardano dall’altra parte per far rispettare le maschere e altre regole e restrizioni. Le proteste sono state ben frequentate e per lo più pacifiche, ha detto, tuttavia i pass verdi stanno incoraggiando la discriminazione dei non vaccinati.

Sojli ha detto che a sua madre è stato detto di stare fuori da un museo perché non portava un “passaporto verde, o passaporto sano, o qualsiasi nome spiritoso vogliano metterci sopra”, ha detto.

Forbes ha chiesto se i bambini sono obbligati a prendere il vaccino COVID in Francia. Sojli ha detto che non ci sono mandati per i bambini attualmente, ma li hanno presi di mira a prendere il vaccino tramite tutti i mezzi di informazione.

“Stanno cercando di rendere la parola vaccino una cosa molto ‘di moda'”, ha detto. “La propaganda è pazzesca”.

Eppure Sojli ha un messaggio di speranza per il mondo: “La gente sta aprendo gli occhi”.

Guardate l’episodio francese di “Around the Word” qui:

Guardate un nuovo episodio di “Around the World” con Amanda Forbes ogni venerdì su CHD TV alle 8:30. PT / 11:30 a.m. ET.

Partecipate con Amanda Forbes, la conduttrice di “Around the World” che ospita persone da tutto il mondo per parlare di quello che sta accadendo nel proprio paese. Forbes è una madre, attivista canadese per la libertà medica e presidente del Children’s Health Defense Canada Chapter. Forbes e i suoi ospiti discutono la risposta in continua evoluzione alla pandemia di COVID in tutto il mondo – le sue sorprendenti somiglianze e le nette differenze. Se voi o qualcuno che conoscete ha una storia rilevante da raccontare, contattate Forbes a [email protected]